25 aprile 2012

Come ti craccano la rete wifi

Quando si fa un abbonamento ad un provider per la fornitura di un servizio ADSL è buona norma cambiare la password di default che ci viene assegnata  poichè esistono molti software in grado di "bucare"questa protezione (per Alice di solito è stampata sulla parte inferione del router ed è un seriale tipo vbax23rkbsky4ppgmg92qdgu).
Uno dei programmi incriminati si chiama WPA Security Inspector che è in grado di generare questi codici quindi, per tutelarvi,sostituite sia il nome SSID (es.Alice-12345 con un nome di fantasia,che so, Space_WIFI) che la password.

A titolo didattico,funziona così:
esplorate le reti WIFI disponibili nel vostro raggio di azione,vedi figura sotto


Prendete per esempio la seconda (Alice) e,una volta avviato WPA Security Inspector, copiate il nome nella casella SSID come in figura


Adesso sarà sufficiente cliccare su Calcolo WPA per avere a dispozione una lista di possibili password e state certi che una di queste vi aprirà la rete.
Non solo,se il malcapitato non ha inserito la Password per accedere alla configurazione del suo router o ha lasciato quella di default che in genere è "admin",sarà anche possibile entrare nelle sue impostazioni e allora son dolori poichè potete fare quello che volete,anche bloccargli l'accesso ad internet o peggio spiare,con altri software, le sue informazioni personali.
Appurato che queste operazioni sono illegali, preciso che la guida ha scopo unicamente didattico e serve a mettersi  in guardia da questi attacchi prendendo le opportune precauzioni.

Nessun commento:

Posta un commento